Casa Vinicola Botter s.p.a.

Michele Fornasier (Chief Financial Officer)
“Un esempio di tradizione, passione e innovazione: con la sua terza generazione alla guida, Botter S.p.a. racconta in tutto il mondo la storia dell’Italia attraverso il vino. Fondata agli inizi del ‘900 come attività operativa nella vendita di vino sfuso, oggi l’azienda ha consolidato la sua posizione nella top five italiana delle cantine vinicole, affermandosi tra i migliori leader del settore nel mercato globale, vantando un fatturato di 217 mln di euro nel 2019.” Sito web

Le esigenze

“Con la costante e rapida espansione aziendale, si è reso necessario negli anni l’ampliamento della struttura che si sviluppa oggi su una superficie di oltre 70.000 mq. Anche l’aumento del numero dei collaboratori che quotidianamente si spostano ed interagiscono all’interno dell’opificio su questa vasta superficie, ha richiesto degli standard di comunicazione solidi ed affidabili per consentire lo scambio di informazioni rapide tra i vari reparti ed in ogni area dello stabilimento.”

La soluzione

“L’azienda è stata dotata di un sistema di comunicazione IP ad elevate prestazioni in termini di affidabilità e flessibilità, capace di adattarsi al costante aumento del numero degli utenti che lo utilizzano. L’impianto realizzato è un impianto IP-PBX NEC con copertura rete mobile che dispone di circa 25 stazioni radio in/outdoor.”

I vantaggi

“Ogni giorno, oltre 100 collaboratori comunicano tra di loro, con i clienti e i partner di tutto il mondo: poter disporre di servizi di comunicazione performanti è per noi una priorità. Quest’anno sono 10 anni che Reti ci affianca nella nostra crescita: la nostra espansione e la nostra competitività nel mercato dipendono anche dall’aver scelto un partner tecnologico che ci assicura una pronta risposta ogni qualvolta scaturisce una nuova esigenza di implementazione del nostro impianto. Abbiamo scelto e continuiamo a scegliere Reti perché ci assicura continuità del servizio, scalabilità degli impianti e know-how tecnico e tecnologico. ”